martedì 26 aprile 2011

ORT IN PROGRESS...

Da buon post dopo-pasquale lo sto scrivendo sgranocchiando uovo al cioccolato fondente...slurp...
Ehm...forse non era questo che volevo scrivere...
Un'altra settimana è passata ed il nostro orticello-foresta è ancora vivo (...e vegeta tantissimo)!!


Le foglie dei fagioli di Sorellina potrebbero coprire tranquillamente le miserie di Adamo, abbiamo iniziato a 'condire' la pizza con l'origano fresco per sfoltirlo un po', menta e rosmarino emanano soavi profumi, i pomodori credo inizino a fiorire (si dice così?) perchè sono spuntate qua e là alcune gemme...


Anche da alcune delle nostre fragoline cominciano a far capolino dei fiorellini...


Altre offrono generosamente solo fogliame e ahimè, forse tra tante vittorie stiamo registrando i primi caduti...un paio di piantine di fragola si sono un po' rattrappite...vedremo nei prossimi giorni se ci sarà una ripresa o se decideranno di lasciarci per sempre...

Da qualche giorno le porte del nostro orticello si sono aperte anche ad una piantina di peperoncino piccante...


...una piantina di basilico...



...una di lavanda (inodore...credo di essere riuscita a comprare l'unica pianta di lavanda che non sa di niente...)...


...e udite, udite! La nostra mission impossible! Ho trapiantato una radice di pianta di more presa nel bosco, per ora ha una cera non proprio ottima, ma è ancora viva!!!! Noi tutti facciamo il tifo per lei (anche perchè non disdegneremo una bella scorpacciata di more...fossero anche solo un paio...)


Io mi sono guadagnata il titolo di essere "peggio di una nonna"... e non nel senso buono del termine...ormai il mio cervello s'è fuso talmente tanto dietro all'orto che il prossimo passo sarà lucidare le rose (che non ho...) col Vetril (posso giurare che c'è qualcuno in famiglia che lo fa!!!).

11 commenti:

  1. Ma come cresce bene il tuo orto!! Le fragole fa attenzione a non innaffiarle troppo.. E per quanto riguarda la lavanda abbi fede.. Sono i fiori che profumano, non le foglie :) Sia origano che basilico quando li devi tagliare, spuntali dalla cima, così rallenti la fioritura, perchè se fioriscono poi, come diceva mia nonna, "vanno in semenza" e muoiono.. Buona cioccolata post-pasquale. Cris

    RispondiElimina
  2. Cristina grazie mille per i consigli!!! ovviamente non sapevo nessuna di queste cose...invece m'hanno parlato di qualche operazione da fare ai pomodori, ma nessuno ha saputo spiegarmi bene cosa sia (i vecchietti parlano in dialetto e si spiegano piuttosto malino)...tu ne sai qualcosa???

    RispondiElimina
  3. si,sono decisamente in produzione i pomodori!!!
    e la lavanda...profuma solo il fiore quando inizia a seccare...la pianta da sola profuma di pratino inglese insomma...
    le aromatiche sfruttale tagliando le cime,non farle fiorire a meno che non vuoi provare a mangiare anche i fiori di basilico,buoni da mangiare tali e quali alle foglie.

    i pomodori vanno sfoltiti,nel senso che se ci sono troppi,ma troppi fiori devi decidere,guardandoli,quali saranno i più forti da far crescere.se li tieni tutti verranno tanti e piccolini.alla fine è solo una questione di produzione...tanti e piccoli? o pochi e grandi?
    fai tu,io li lascio sempre tutti ^_^

    RispondiElimina
  4. che bello il tuo orticello, devo fare come te in vaso, non ci avevo mai pensati ne palo con mio marito che bello l'ortoooooooo

    RispondiElimina
  5. Grazie luby!!! mi sa che terremo anche noi tanti piccoli pomodorini...non ho il coraggio di ucciderne nemmeno uno ;)

    Mamma Papera noi è il secondo anno che proviamo, l'anno scorso è andata così così, abbiamo sbagliato un po' tutto (tipo di piante e periodi...), quest'anno ci siamo messi decisamente più d'impegno e le soddisfazioni sono tante (conta che non abbiamo raccolto ancora niente, ma solo veder crescere le piantine e non vederle crepare è un record!!!)

    RispondiElimina
  6. Un orto favoloso...per le more, noi le abbiamo e ogni anno ce ne vengono tantissime, la marmellata di more è una vera bontà!!! Complimenti per il tuo pollice verde e te lo sto scrivendo mangiando avanzo di uova di Pasqua, cioccolato al latte con biscotto...SU-BLI-ME!!!

    RispondiElimina
  7. LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA Mmmm...slurp!

    RispondiElimina
  8. Compagna di Sventure (e di caffè viennese)27 aprile 2011 11:49

    Che bell'orticello! Attenta alla lavanda però. La mia attirava tutte le api del mondo.

    RispondiElimina
  9. Compagna di Sventure (e di caffè viennese) Ciao!! visto che roba!!! Lo so che la lavanda attira api a non finire, ma forse non si sbattono ad arrivare al quarto piano...speriamo...o magari potrebbero riverlarsi utili contro i parassiti...boh...

    RispondiElimina
  10. Buondì.. Per quanto riguarda i pomodori ti hanno già spiegato :) Per quanto riguarda la lavanda è vero, quando è in fiore attira molto le api, ma le api non sono per nulla aggressive e sono insetti utilissimi per l'impollinazione oltre che per il miele. Purtroppo gli insetticidi e gli antiparassitari chimici le stanno uccidendo ed è un vero problema. Nella nostra regione stanno ad esempio sudiando dei piani di protezione dopo gli allarmi da parte degli apicoltori. Le api non sono utili contro i parassiti perchè non sono carnivore (come invece sono le vespe che sono pure di indole aggressiva,l'ape se punge muore, la vespa no) si nutrono solo del nettare dei fiori. Un insetto che invece puoi lasciare indisturbato sulle tue piantine è la coccinella. E' un vero sterminatore di parassiti delle piante :) Buona giornata. Cris
    Ps. Se dovessi avere problemi con la lavanda, quando fiorisce taglia i rami con i fiori fanne un mazzetto e fallo essicare a testa (fiori) in giù..Una volta secchi metti i fiori in sacchettini di garza, armadi e cassetti profumeranno di buono per tutto l'inverno :)

    RispondiElimina
  11. Attenta alle "piante di more", i rovi sono altamente infestanti, in men che non si dica ricoprono tutto e pungono!!! Comunque l'orto è una bellissima cosa, vedrai la soddisfazione, quando mangerai i tuoi pomodori, fosse anche uno solo.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails