martedì 15 marzo 2011

IL NOSTRO VIAGGIO (VIRTUALE) IN CINA...

Ci avrete dati per dispersi, già che siamo partiti in ritardo, ma anche noi ce l'abbiamo fatta e qualche giorno fa abbiamo concluso il nostro interessantissimo viaggio!!!
Sono partita proponendo quest'avventura ai bambini che hanno accettato con una buona dose di curiosità ed interesse anche se in maniera diversa: diciamo che Sorellina si è subito appassionata e spingeva per conoscere ed esplorare il più possibile questo mondo così diverso dalla realtà che conosce, Fratellino ha partecipato in maniera più marginale e passiva non agganciando proprio bene il contesto in cui avevamo inserito tutte queste attività!

Siamo partiti esplorando i luoghi attraverso le immagini della guida dell'agenzia viaggi, abbiamo scoperto che la Cina è la patria di quell'animaletto carino che è il panda, che le persone hanno tratti somatici leggermente diversi rispetto ai nostri (anche se secondo Sorellina loro non hanno gli occhi a mandorla ma ce li hanno "tondi" come noi...), che i bambini vengono portati nel mei tai proprio come faceva la mamma, che le loro case che si chiamano pagode hanno "i tetti all'insù", che in Cina esistono fiori bellissimi (Fior di loto), che il riso si coltiva nell'acqua e loro ne coltivano tantissimo e che loro scrivono in maniera diversa rispetto a noi usando dei simboli che si chiamano ideogrammi.

Queste sono le cose che li hanno colpiti di più (soprattutto Sorellina!) e dopo aver chiarito un po' il contesto in cui ci trovavamo abbiamo proseguito l'esplorazione attraverso dei racconti (in un secondo momento ci siamo accorti che in quasi tutti erano menzionati riso e serpenti...) e la visione del dvd Kung Fu Panda in cui i bambini hanno ritrovato tutti gli elementi che avevano conosciuto nei giorni precedenti (pagode, ideogrammi, cucina, panda, bambù, serpenti...).

Come ciliegina sulla torta una sera ci siamo letteralmente immersi nella cultura cinese facendo una "gita" proprio al Ristorante Cinese!
All'interno del locale abbiamo ritrovato sempre i soliti elementi caratterizzanti (draghi, panda, bambù, ideogrammi, pagode) ed abbiamo potuto gustare alcuni piatti tipici come il riso alla cantonese, il pollo al limone, gli immancabili involtini primavera, dei ravioli ai gamberetti (Sorellina: "Mamma, ma in Cina li hanno i tortellini???")...ovviamente serviti con le bacchette (che tra l'altro ho scoperto che i miei figli sanno usare con una naturalezza incredibile meglio di me...)!!!
Il tutto accompagnato da una musica tipica che Fratellino ha tentato di coprire con la sua "musica d'autore" ("Fratellino smettila di cantare così forte che così non si sente neanche la musica tipica cinese" "Beh ma anch'io so cantare bene..." ).
Abbiamo avuto anche un assaggio di lingua cinese sentendo conversare i camerieri tra loro e con dei nostri vicini di tavolo cinesi (Sorellina: "Mamma ma tu capisci quello che dicono?" "come no tesoro!"...) e siamo tornati a casa molto soddisfatti di questa "momentanea immersione" cinese con tanto di biscottini della fortuna (Sorellina: "Mamma ma se un signore non lo sa che c'è dentro il bigliettino e se lo mangia???").

Abbiamo infine compilato il nostro Diario di Viaggio e stampato il timbrino della Cina che abbiamo attaccato sulla copertina come si faceva una volta con le vecchie valige di cartone, ora qualche giorno di relax e poi saremo pronti per partire alla scoperta dell'Irlanda!!!

La Cina secondo Sorellina, da sx: risaia, albero, panda con bambù, pagoda, tramonto rosa (?), stelle.

8 commenti:

  1. Wow che bravi! Sorellina è già portata per la geografia!

    RispondiElimina
  2. Ma che bello!!! Veramente una bella idea...complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Dopo un'iniziativa così devi per forza cambiare nome! ma quale Bradipo?!
    Bellissimo davvero il vostro viaggio, complimenti!

    RispondiElimina
  4. ma che bravi siete stati!!! :)

    RispondiElimina
  5. Eccezionale! Non vedo l'ora che anche i mie crescano per fare questi viaggi meravigliosi! Complimenti Bradipo!

    RispondiElimina
  6. Lizzina Davvero mi ha sorpreso l'interesse con cui ha affrontato la proposta!! ed io cavalco l'onda in previsione della scuola elementare!!!

    LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA l'idea non è mia, stiamo partecipando ad un gioco ideato da mamma giramondo!!!

    WonderP Puntualizziamo che tutto questo si è svolto nel giro di un mese e che alla fine abbiamo solo contestualizzato molte delle normali attività quotidiane che svolgiamo...in realtà può sembrare un lavoraccio ma è una cosa degna di qualsiasi bradipo ;)

    Chiara Non avere fretta, ci sono sempre pro e contro nell'avere figli grandicelli ;)

    RispondiElimina
  7. Che bella idea!! Mi piace davvero :) Noi da Natale stiamo facendo il quaderno di botanica.Abbiamo tanti vasetti con tanti semi e bulbi e vediamo cosa succede di giorno in giorno..

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails